Messico, donne in piazza contro dop l’uccisione di una 18enne

featured 1599938
featured 1599938

Milano, 23 apr. (askanews) – Il Messico è scosso per l’ennesimo caso di femminicidio. Questa volta la vittima è una ragazza di 18 anni, trovata morta dopo essere stata dichiarata scomparsa nel nord del Paese, dove i rapimenti e le uccisioni quotidiane raramente suscitano tanta rabbia.

Il corpo della 18enne Debanhi Escobar, scomparsa dal 9 aprile, è stato ritrovato nella cisterna di un hotel nella zona di Monterrey. Proprio qui alcuni gruppi femministi sono scesi in Monterrey per chiedere giustizia.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli