Messico: guerriglia per arresto figlio Chapo,autorità lo rilasciano -2-

Fco

Città del Messico, 18 ott. (askanews) - "Abbiamo deciso di recarci a Culiacan per controllare la situazione di persona", ha scritto Durazo su Twitter. Le autorità hanno dovuto cancellare le lezioni nelle scuole materne, nelle scuole e nelle università per le sparatorie a Culiacan, che hanno provocato nove feriti. I residenti e i parlamentari messicani hanno chiesto spiegazioni alle autorità.

Durazo ha detto che un gruppo di agenti è stato attaccato mentre era in missione di pattugliamento in uno dei quartieri della città. Gli agenti hanno respinto l'attacco, preso il controllo dell'edificio e scovato all'interno quattro persone, incluso Ovidio Guzman Lopez. (Segue)