Messico, Msf: protocolli Usa mettono a rischio richiedenti asilo -5-

Dmo/Red

Roma, 10 set. (askanews) - Uno su tre è stato aggredito fisicamente, mentre uno su cinque è sopravvissuto a violenze sessuali.

MSF chiede al governo USA di porre fine al ritorno forzato dei richiedenti asilo verso i paesi in cui hanno subito violenza e persecuzione. MSF si appella di nuovo ai governi di USA e Messico per fermare queste pericolose politiche migratorie che mettono a rischio la vita delle persone. I governi di USA e Messico devono adottare misure che proteggono le persone sfollate e garantire loro l'assistenza umanitaria di cui hanno urgente bisogno.