Messico: ragazzo 11enne spara in una scuola e uccide un insegnante -2-

Ihr

Roma, 10 gen. (askanews) - Tra i feriti figurano cinque studenti e un insegnante di educazione fisica. Sono in condizioni stabili in ospedale. Il governatore dello Stato di Coahuila, Miguel Angel Riquelme, ha detto che il ragazzo aveva chiesto di andare in bagno. Il suo insegnante è andato a cercarlo dopo 15 minuti, e poi il ragazzo è ricomparso e ha aperto il fuoco, secondo il racconto di Riquelme.

"Era ben educato, ha detto ad alcuni dei suoi compagni di classe che 'oggi è stato il giorno'", ha aggiunto il governatore. Riquelme ha anche raccontato che il ragazzo indossava una maglietta con il nome del videogioco Natural Selection, in cui chi vi partecipa spara in prima persona.