Messico, un anno fa omicidio Carrillo: Amnesty chiede giustizia -2-

red/Mgi

Roma, 24 ott. (askanews) - Il numero delle persone uccise in Messico a causa del loro attivismo in favore dell'ambiente è aumentato negli ultimi anni. Nel 2017 l'ong Global Witness ha denunciato 15 omicidi contro i tre dell'anno precedente. Nel 2018 le vittime sono state 14 e nei primi nove mesi del 2019 almeno 12.

Il 24 ottobre 2018 Julián Carrillo è stato ucciso da persone ancora da identificare nella sua comunità di Coloradas de la Virgen, nello stato settentrionale di Chihuahua. In precedenza era stato minacciato e perseguitato per aver difeso il suo territorio ancestrale nella Sierra Tarahumara. Negli ultimi anni sono stati assassinati almeno cinque suoi familiari. (Segue)