Messico violento: le "ronde" dei cittadini contro i narcotrafficanti (e López Obrador non fa niente)

Il presidente del Messico López Obrador sotto accusa: non sta facendo nulla per combattere apertamente lo strapotere dei cartelli della droga, sempre più violenti e impuniti. Cittadini e imprenditori sotto tiro sono costretti ad organizzare "ronde" armate

View on euronews

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli