A Messina esercitazione 'Sisma dello Stretto'

default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Palermo, 4 nov. (Adnkronos) – Dalla giornata di oggi, sul territorio della Provincia di Messina, si sta svolgendo l'esercitazione denominata "Sisma dello Stretto 2022". Le attività esercitative hanno come obiettivo principale la verifica della risposta operativa del Servizio Nazionale della Protezione Civile ad un evento sismico simulato ma ispirato a quello realmente accaduto nell'area dello Stretto di Messina il 16 gennaio del 1975. Le regioni coinvolte sono la Calabria e la Sicilia. L'esercitazione è articolata su tre giornate, da oggi al 6 novembre, sia in modalità "live" con l'impiego di risorse a livello nazionale e locale, sia per "posti di comando" attraverso la comunicazione tra i Centri Operativi attivati ai diversi livelli territoriali.

Alle 9,30, presso il Distaccamento Nord del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Messina (zona Ospedale), si terrà una conferenza stampa alla presenza di autorità nazionali e locali, oltre che i vertici nazionali del Dipartimento dei Vigili del Fuoco del Soccorso Pubblico e della Difesa Civile e del Dipartimento della Protezione Civile. Alle 16 al Centro di Formazione di Catania in occasione del quale verrà fornito materiale video fotografico relativo all'esercitazione ancora in svolgimento e nel corso del quale, Ennio Aquilino, esporrà il nuovo piano messo a punto dai Vigili del Fuoco per la gestione delle maxi emergenze in Sicilia.