Messina, omicidio netturbino: fermato 18enne

(Adnkronos) - Svolta nell'omicidio del netturbino di Letojanni nel messinese. L'uomo di 56 anni è stato trovato ieri senza vita nella sua abitazione. I carabinieri di Taormina hanno fermato un diciottenne. Eseguito il decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla procura a carico del giovane, residente a Letojanni. Contestato il reato di omicidio aggravato.

Il pubblico ministero, sulla base di una prima valutazione delle fonti di prova acquisite e ritenendo la ricostruzione, fornita dal giovane in contrasto con le dichiarazioni testimoniali, acquisite dagli investigatori, ravvisando il pericolo di fuga, ha emesso il provvedimento di fermo e disposto la reclusione nel carcere di Messina Gazzi, in attesa della convalida. Sono ancora in corso ulteriori accertamenti finalizzati, fra l'altro, a chiarire il movente e a escludere l'eventuale coinvolgimento di altri.