Meta inizierà a tagliare personale da questa mattina

Jakub Porzycki / NurPhoto / Afp

AGI - Meta, proprietaria delle piattaforme Facebook e Instagram, inizierà i tagli al personale su larga scala a partire da questa mattina. Lo riporta il Wall Street Journal, citando fonti anonime che avrebbero partecipato ad una riunione tra l'amministratore delegato, Mark Zuckerberg, e il top management della società.

Zuckerberg ha ammesso di essere responsabile dei passi falsi dell'azienda e che il suo eccessivo ottimismo sulla crescita ha portato a un eccesso di personale, aggiunge il Wsj.

Zuckerberg ha descritto ampi tagli e ha menzionato specificamente i team di reclutamento e di business tra coloro che dovranno affrontare i licenziamenti. I dipendenti che perderanno il lavoro saranno informati nel corso della mattinata.

Il responsabile delle risorse umane di Meta, Lori Goler, ha dichiarato che riceveranno almeno quattro mesi di stipendio come buonuscita, riporta sempre il Wsj, citando persone che hanno familiarità con la questione.

Meta ha dichiarato di avere più di 87.000 dipendenti alla fine di settembre. La società ha rifiutato di commentare la notizia.