Meta lancia le Community su Whatsapp e nuovi strumenti per i gruppi

Lionel BONAVENTURE / AFP

AGI - Uno spazio dedicato ai gruppi di Whatsapp, per poterli circoscrivere in un insieme (tutti i gruppi di scuola oppure tutti i gruppi dedicati allo sport o al lavoro), fare chiamate intergruppo e magari scrivere a tutti o a molti.

È un po' questo il senso di Community, la nuova scheda annunciata oggi da Meta, la società madre della piattaforma di messaggeria istantanea. Un servizio già visto su altre piattaforme come Telegram e Discord. Collocata in alto a sinistra, Community nelle intenzioni di Palo Alto è uno strumento che vuole permettere agli amministratori di gestire i propri gruppi e a farlo con strumenti dedicati.

L'obiettivo della nuova funzione è, spiega la compagnia, “migliorare la comunicazione per le organizzazioni”. Gli strumenti in questione (utlizzabili nelle community, quanto nei gruppi) sono la possibilità di creare sondaggi nelle chat, le chiamate di gruppo con 32 persone e gruppi contenenti fino a 1.024 utenti.

L'annuncio dell'arrivo delle Community su Whatsapp era stato dato lo scorso aprile. Ora, dopo una fase di test Meta ha deciso di renderle disponibili per tutti gli utenti nel corso dei prossimi mesi. “Oggi lanciamo le Comunità su WhatsApp. Questo sistema migliora i gruppi consentendo di creare sottogruppi, discussioni multiple, canali di annunci e altro ancora. Stiamo anche lanciando i sondaggi e le videochiamate a 32 persone. Il tutto protetto dalla crittografia end-to-end, in modo che i vostri messaggi rimangano privati” ha dichiarato il ceo e founder di Meta, Mark Zuckerberg.