Meta potrebbe presentare l'11 ottobre il nuovo visore per il Metaverso

Jakub Porzycki / NurPhoto / NurPhoto via AFP

AGI - Meta terrà la sua conferenza annuale sulla realtà virtuale, Connect, l′11 ottobre. Ad annunciarlo il CEO Mark Zuckerberg in un post su Facebook dove il Ceo indossa un nuovo visore: probabilmente il Project Cambria, l'atteso device per la per realtà mista. Zuckerberg aveva già  parlato, nel corso di un podcast, del nuovo visore, con una potenza di calcolo tale da catturare il mondo reale con telecamere esterne e visualizzarlo all'interno del visore in tempo reale e a colori. Il device, che probabilmente costerà 800 dollari o anche di più, sarà più costoso e potente dell'attuale Meta Quest 2.

Il nuovo visore e il modo in cui verrà accolto saranno un test chiave degli sforzi di Zuckerberg per orientare Meta verso la creazione di hardware di realtà virtuale e realtà aumentata. Meta ha speso fino a 10 miliardi di dollari all'anno per sostenere la visione di Zuckerberg di creare la prossima grande piattaforma software e la società ha affermato che uno dei motivi per cui la tecnologia non è decollata è che l'hardware non è ancora abbastanza buono.

Oltre a rivelare Project Cambria, Meta con tutta probabilità presenterà anche gli aggiornamenti di Horizon Worlds, la sua app di social networking dedicata al Metaverso, protagonista dell'ilarità della rete nelle ultime settimane per la sua grafica da cartone animato. “La grafica in Horizon è in grado di fare molto di più, anche sui visori, e Horizon sta migliorando molto rapidamente”, ha scritto Zuckerberg ad agosto. Oltre al Progetto Cambria, Meta sta sviluppando una sfilza di vari prototipi di realtà virtuale e realtà aumentata. L'azienda ritiene che la tecnologia alla fine verrà utilizzata in un paio di occhiali leggeri che possono sostituire lo smartphone.