Meteo, allerta rossa su alcune regioni: previste piogge intense e neve

Allerta meteo oggi

La Protezione Civile ha diramato l’allerta rossa per la giornata di venerdì 15 novembre 2019: intense piogge e neve copiosa stanno scendendo in alcune zone dell’Italia. In particolare, l’allarme è scattato per alcuni settori del Veneto. Per la provincia di Bolzano, parte del Friuli e alcune zone di Veneto, Liguria e Toscana si prevede invece l’allerta arancione. Infine, allerta gialla su Lazio, Abruzzo, Marche, Umbria, Molise, ma anche su Emilia-Romagna e parte della Lombardia. Vediamo ora le previsioni per le prossime ore.

Previsioni meteo: allerta rossa sul Veneto

La scorsa notte le piogge hanno investito buona parte del Nordovest, mentre nella mattinata di oggi, venerdì 15 novembre, il maltempo si sta spostando verso est. L’allerta rossa della protezione civile riguarda soltanto il Veneto, ma intense piogge potrebbero colpire anche tutte le altre regioni del Nord, la Toscana e il Lazio. La Lombardia, l’Emilia centro occidentale e tutto l’arco alpino si sono svegliate sotto una pioggia battente, ma non si esclude il rischio neve oltre i 1000 metri di quota.

Sono previste nel passare della giornata nevicate abbondanti sopra i 1100-1200 metri e sull’Appennino settentrionale intorno ai 1400-1500 metri. Tempo decisamente differente nel Sud della nostra penisola, dove si potranno godere giornate più tranquille. Solo in serata potrebbero arrivare delle piogge sulle coste campane.

Venezia, acqua alta

I forti venti di Scirocco previsti per la giornata di oggi potrebbero complicare la situazione già critica di Venezia. Le previsioni segnalano infatti mareggiate sulla costa adriatica che potrebbero alzare l’acqua fino a 150 cm alle ore 11.20.