Meteo, alta pressione sempre più fragile: il tempo cambierà

Red/rus

Roma, 13 gen. (askanews) - Sembrerebbe che il dominio anticiclonico iniziato ad inizio mese venga sempre meno nel corso di questa settimana. L'alta pressione verrà minata da correnti più instabili. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che già da oggi qualche pioggia bagnerà i settori ionici. Da martedì 14 a giovedì 17 l'alta pressione condizionerà il tempo su gran parte d'Italia con sole prevalente al Centro-Sud e sui rilievi, ma cielo coperto o localmente nebbioso in Pianura Padana e deboli piogge che bagneranno la Liguria e l'alta Toscana. Le cose però cambieranno a partire da venerdì 17.

Il team del sito www.iLMeteo.it avvisa che proprio venerdì una prima debole perturbazione si staccherà dal flusso perturbato Nordatlantico e raggiungerà presto l'Italia. Il tempo peggiorerà soprattutto sulle regioni centrali tirreniche e sull'Emilia con qualche pioggia. Nel successivo weekend (domenica 19)un'altra perturbazione, più organizzata, coprirà il cielo di tutta Italia, ma colpendo ancora una volta le regioni centrali tutte con piogge e nevicate sull'Appennino sopra i 1200 metri, ma con quote in diminuzione.