Meteo, alta pressione superstar ma dal weekend in arrivo venti gelidi

Cro-Mpd

Roma, 2 gen. (askanews) - Non solo l'Italia, ma anche l'Europa sono state conquistate da una grande figura di alta pressione. Un anticiclone superstar che farà parlare di sé ancora per tanti giorni. Nel corso del weekend però la stabilità atmosferica verrà minata dall'irruzione di aria gelida dai Balcani. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che se venerdì il cielo sarà spesso coperto al Centro-Nord con qualche piovasco tra Liguria e Toscana, sabato e domenica saranno due giornate prevalentemente soleggiate anche se con il ritorno della nebbia non solo sulla Pianura Padana, ma anche in Toscana, sulle zone interne della Sardegna e sulle vallate appenniniche meridionali. Attenzione però, da domenica cominceranno a soffiare venti molto freddi in arrivo dai Balcani e ancora prima dal Polo Nord. I venti porteranno con sé alcuni temporali che colpiranno l'Abruzzo e la Sicilia settentrionale e inoltre qualche occasionale nevicata a quote collinari. Temperature che cominceranno a diminuire sensibilmente in serata.

Secondo il sito www.iLMeteo.it il giorno dell'Epifania (lunedì 6 gennaio) sarà decisamente invernale su tutta Italia. I venti gelidi abbasseranno sensibilmente le temperature che di giorno non saliranno oltre i 4 gradi al Nord, gli 8 gradi al Centro e al Sud. Di notte le gelate, anche intense, saranno diffuse su tutte le regioni settentrionali e su molte zone del Centro-Sud (gelate a Firenze e Roma).