Meteo, continuano le piogge: allerta arancione e gialla su 13 regioni

meteo

Il maltempo continua ad imperversare sull’Italia a causa delle correnti atlantiche che da giorni stanno influenzando negativamente il quadro meteorologico della nostra penisola. Tuttavia, l’ondata di brutto tempo non accenna a fermarsi e sono in arrivo nuove perturbazioni. In particolare, in queste ore, si segnalano perturbazioni su Bassa Lombardia, Levante Ligure e Toscana settentrionale. Piovaschi poi su Sardegna e zone centrali della Campania. Visibilità ridotta in Val Padana a causa di banchi di nebbia su alcuni tratti stradali.

Meteo: nuove perturbazioni in arrivo

Per le prossime ore, gli esperti annunciano l’arrivo di piogge e qualche temporale sparso. Osservati speciali restano le aree del Nordest, come Valle D’Aosta e Lombardia, e i settori centrali e del levante ligure. La quota neve è fissata attorno ai 1100-1200 sui rilievi valdostani e lombardi. Rovesci a carattere temporalesco sono poi previsti su Sardegna e sul alcune regioni della costa ionica oltre che sulla Sicilia centrale. Un peggioramento dovrebbe interessare, nelle ore serali, la Puglia e la Calabria, dove potrebbero svilupparsi forti rovesci e nubifragi.

Allerta Arancione

Il Dipartimento di Protezione Civile ha emesso, per la giornata di oggi 6 novembre, un avviso di allerta arancione su due regioni italiane: Abruzzo e Campania. Su Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia e Sardegna l’allerta è gialla. Gli esperti consigliano comunque di consultare il bollettino nazionale delle criticità e delle allerte per prendere visione di eventuali aggiornamenti.