Meteo: da settimana prossima arriva il grande caldo

Duccio Fumero
Dovrebbe essere caratterizzato da un nuovo rinforzo dell’anticiclone, con giornate soleggiate da nord a sud e con caldo in aumento. (Credits – Getty Images)

Piogge, temporali e temperature più basse rispetto agli ultimi giorni hanno dato il via a questo fine settimana. Nel corso del weekend i temporali e le grandinate che interesseranno il Nord Italia nel corso di venerdì 19, si sposteranno a macchia di leopardo al Nordest e sulle regioni centro-meridionali adriatiche. Già sabato ci saranno ampie schiarite, anche se il tempo si manterrà instabile su Triveneto, Emilia Romagna, e poi su Toscana settentrionale, Umbria, Marche e Abruzzo e Molise e infine Puglia, con possibilità di rovesci e temporali, spesso alternati a schiarite. Poco o parzialmente nuvoloso altrove.

Domenica sarà ancora bello al Nordovest e in Sardegna, mentre migliorerà anche al Nordest e sulla Toscana. Resterà una nuvolosità irregolare nel resto del Centrosud con residua instabilità con rischio di locali rovesci o temporali.  Weekend, dunque, con temperature in ulteriore calo sul medio Adriatico e al Sud e in Sicilia, mentre saranno in aumento nel resto del Paese.

La svolta, però, ci sarà con l’inizio di settimana prossima. Da lunedì, infatti, le previsioni vedono condizioni di tempo in prevalenza stabile e soleggiato, con possibilità di qualche temporale pomeridiano martedì 23 su Alpi orientali e Appennino, mercoledì 24 in gran parte dei settori alpini e prealpini.

Giovedì e venerdì l’alta pressione proteggerà ancora il Centrosud, mentre il Nord sarà interessato da correnti nordoccidentali, con dei fenomeni limitati alle zone alpine e alle vicine pianure. In questa fase le temperature si manterranno prossime alle medie del periodo. A salire, invece, le temperature con l’arrivo del fine settimana del 27/28 maggio che dovrebbe essere caratterizzato da un nuovo rinforzo dell’anticiclone, con giornate soleggiate da nord a sud e con caldo in aumento, con valori termici tipicamente estivi, dando luogo ad un’importante ondata di caldo.

Usando Yahoo accetti che Yahoo e i suoi partners utilizzino cookies per fini di personalizzazione e altre finalità