Meteo e strada Passo del Tonale allarme neve: webcam e hotel

meteo passo del tonale

Continua il maltempo al Passo del Tonale e nel comprensorio dell’Alta Valle Camonica. Un problema che si sta mostrando da almeno due settimane e che ha portato numerose volte alla chiusura stradale del passo. Un blocco che porta non pochi disagi ad automobilisti e aziende che si ritrovano senza un ponte fra Ponte di Legno (Lombardia) e Vermiglio (Trentino Alto Adige). Tantissimi i rallentamenti stradali e i micro incidenti fra cui una slavina che per poco non ha colpito un maestro di sci che stava risalendo in auto il passo da Vermiglio. Per viaggiare in sicurezza ricordiamo che è sempre fondamentale ed obbligo, dal 15 novembre, avere a bordo le corrette dotazioni invernali.

Meteo Passo del Tonale

Le ultime due settimane di novembre dovrebbero mantenere l’ondata di neve, mista pioggia verso quote più basse anche al Passo del Tonale. Il ghiacciaio Presena, cima del passo, ha già raggiunto la soglia dei 3 metri di accumulo. Le temperature potrebbero alzarsi di qualche grado permettendo agli spazzaneve di liberare la strada; aumenta però il rischio di smottamenti nei punti più critici. Consigliamo quindi di evitare le ore con maggiore afflusso e di utilizzare, quando possibile, la cabinovia che collega la valle al passo.

Condizioni della strada Valle Camonica

Le condizioni stradali su tutto il percorso della Nazionale della Valle Camonica attualmente sono critiche. Soprattutto di notte, con l’abbassamento delle temperature, le autorità non riescono a mantenere pulito il manto. Sale e spazzaneve continuano i lavori incessantemente utilizzando nello stesso tempo risorse per preparare le piste del comprensorio all’imminente apertura sciistica.

Webcam e Hotel Passo Tonale

Le webcam non vanno prese in piena considerazione per leggere il Meteo Passo del Tonale. Sono infatti spesso soggette a blocchi causati dall’interruzione dell’elettricità e a rallentamenti per il freddo. Se rimanete bloccati al Passo del Tonale numerose strutture attive e confortevoli sono pronte per accogliere turisti e automobilisti di passaggio. Vi ricordiamo di non spegnere i veicoli se rimanete in coda per una nevicata, di montare gomme o catene da neve e di mantenere sempre una velocità che vi consenta di frenare anche su strade ghiacciate.