Meteo, ecco quando tornerà il sole

La prima settimana di marzo sarà fortemente instabile dal punto di vista meteorologico. Una perturbazione di origine atlantica porterà temporali e aria fredda su Liguria, Lombardia ed Emilia-Romagna a partire da lunedì. Il maltempo raggiungerà anche Veneto e Toscana per poi estendersi in tutte le regioni del Centro Italia, specialmente sulle zone interne e montuose.

Tornerà la neve sull’arco Alpino e Appenino, in particolare su Lombardia, Trentino ed Emilia, intorno ai 1.000 metri di altezza. Sarà poi la volta di Umbria, Marche e Lazio, su cui si abbatteranno temporali e venti di burrasca, con forte rischio di mareggiate.

VIDEO - Felici sulla neve

Sulla base di queste previsioni il Dipartimento della Protezione civile ha emesso un’allerta arancione (moderata criticità) per rischio idrogeologico sul Veneto pedemontano, e un’allerta gialla (ordinaria criticità) sul Veneto sud-occidentale, su ampi settori dell'Emilia Romagna, Lombardia, Liguria e Toscana settentrionale, sui bacini del Lazio, e sui settori occidentali di Marche, Umbria, Abruzzo e Molise.

La situazione rimarrà tale fino a mercoledì compreso. Insomma, per vedere il sole, secondo il team di ilmeteo.it, dovremo aspettare giovedì 5 marzo, quando il tempo tornerà tranquillo su tutto il Paese. Ma durerà poco: un’altra perturbazione infastidirà i residenti delle regioni settentrionali già da venerdì 6.

VIDEO - Risparmiare sugli sci