Meteo, inizio agosto con temporali, grandine e vento

meteo

L’estate sta per raggiungere il suo picco. Le giornate tra le fine di luglio e l’inizio di agosto 2019 infatti saranno caratterizzate prevalentemente dal bel tempo, con sole e temperature elevate su buona parte della Penisola. Non esclusi però fenomeni di carattere temporalesco in alcuni settori, soprattutto su Alpi e Prealpi centro orientali.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Riscaldamento globale, Greta andrà in barca

In arrivo temporali al Nord

La Protezione Civile dirama infatti per mercoledì 31 luglio 2019 un’allerta gialla per rischio temporali su alcuni settori di Lombardia e Veneto. In base alle ultime previsioni meteo, non sono esclusi difatti rovesci con possibilità di grandinate in particolare tra Alto Adige, Dolomiti, Garda-Val Camonica in Lombardia. Con il passare delle ore, inoltre, la pioggia potrebbe bagnare anche alcune zone di pianura. Stando a ilmeteo.it, possibili temporali quindi anche su città come Verona, Vicenza, Padova e forse Mantova.

Sul resto dell’Italia invece il tempo dovrebbe rimanere soleggiato, con temperature che potrebbero toccare anche i 35 gradi nelle due Isole maggiori. La situazione non dovrebbe variare di molto nella giornata di giovedì 1 agosto 2019, con rovesci localizzati ancora una volta nelle zone montuose di Valle D’Aosta e Alto Adige. Nel pomeriggio però i temporali, a causa del forte vento, si potrebbero spostare anche sul Piemonte nord occidentale, sulla Lombardia e nel Triveneto. Anche nelle città di Torino e Milano viene consigliato di uscire con l’ombrello, soprattutto in serata.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Maltempo, l’Europa in tempesta

Fine settimana con il sole

Venerdì 2 luglio possibile peggioramento, con temporali previsti sempre tra Lombardia, Veneto, Trentino Alto Adige e Friuli Venezia Giulia. I rovesci, seppur localizzati, potrebbero essere anche molto intensi. Il fine settimana però non dovrebbe essere rovinato dalla pioggia, con il sole che dovrebbe tornare a spendere un po’ ovunque con conseguente innalzamento delle temperature.