Meteo, l’estate non è finita: da metà mese temperature in aumento

meteo estate

Settembre è giunto alle porte e ha portato un vento di cambiamento. In pochissimi giorni, soprattutto al nord si sono registrati numerosi disagi a causa di allagamenti e temporali che hanno devastato l’arco alpino e prealpino. Tuttavia, come rivelano le previsioni meteo, l’estate non è finita. Una delle date da segnare sul calendario sarà venerdì 13 settembre. A partite da questa data, infatti, ci sarà un vero e proprio colpo di scena che anziché condurci verso l’inizio dell’autunno ci regalerà ancora qualche giornata estiva. Vediamo nel dettaglio le previsioni per la settimana.

Meteo, l’estate non è finita

Dopo la breve parentesi autunnale che ha portato un brusco calo delle temperature nella maggior parte delle regioni del nord Italia, la penisola si prepara ad accogliere un nuovo weekend estivo. Secondo le previsioni meteo per questa settimana, infatti, l’estate non è finita. L’Italia sarà investita da un anticiclone nord africano che garantirà un ultimo assaggio di estate prima di immergersi nell’autunno. In particolare, nelle giornate di giovedì 12 e venerdì 13 settembre, la bassa pressione proveniente dalla Spagna e dal Marocco porterà aria molto calda verso l’Italia. Le temperature potrebbero quindi salire oltre le medie stagionali, soprattutto in alcune zone.

Le regioni maggiormente interessate da questo anticiclone africano, per motivi geografici, saranno le due isole maggiori e buona parte delle regioni tirreniche del centro Italia. Le temperature, però, aumenteranno di qualche grado in tutte le regioni. I valori termici della Sicilia, secondo le stime, potrebbero arrivare a 35-36 gradi, ma seguiranno aggiornamenti maggiormente dettagliati.

Fine settimana

Purtroppo ci troviamo a settembre e, come è ben chiaro, le pressioni non godono della forze estiva e perciò durano meno. Per questo motivo, già a partire da sabato e domenica prossimi giungerà un blocco di aria fredda verso i Balcani che potrebbe nuovamente portare le temperature al ribasso. Ma queste ultime rimarranno entro le medie stagionali.