Meteo. La prossima settimana nuova ondata di caldo africano

Cro/Mpd

Roma, 20 lug. (askanews) - "In questo fine settimana l'alta pressione tenderà a consolidarsi gradualmente sul Mediterraneo centro-occidentale, garantendo sull'Italia tempo estivo con prevalenza di sole, temperature in linea con le medie, anche se in graduale crescita, e qualche temporale sui rilievi alpini, lambiti da correnti più instabili che interessano l'Europa centrale. Da lunedì- spiegano i meteorologi di Meteo.it- si attende una nuova espansione del promontorio anticiclonico di matrice africana che punterà decisamente verso l'Europa centro-occidentale e l'Italia: è probabile, quindi, una nuova ondata di caldo, con temperature che, nel corso della prossima settimana, potranno facilmente raggiungere i 35 gradi e picchi localmente fino a 37-38 gradi. Si tratterà di un caldo da moderato a localmente intenso senza mai raggiungere i livelli estremi sperimentati a fine giugno. Le zone più calde saranno il Nord, la Sardegna, le regioni centrali tirreniche. Il versante adriatico e le regioni meridionali a metà settimana verranno infatti lambite da un po' di vento proveniente dai Balcani che farà affluire aria un po' meno calda in grado di riportare le temperature su livelli più in linea con le medie".

Oggi un po' di nuvole a ridosso delle Alpi, dove nel pomeriggio si formerà anche qualche locale acquazzone o breve temporale. Tempo prevalentemente soleggiato sul resto d'Italia: da segnalare soltanto qualche sottile velatura al Nord e un po' di nubi irregolari in sviluppo nelle aree montuose del Centrosud con uno sporadico temporale non escluso sull'Appennino centrale. Temperature massime quasi ovunque in lieve aumento e in generale comprese tra 28 e 32 gradi, con locali punte di 33-34 gradi. Venti moderati orientali nel Canale di Sardegna, ancora deboli o a regioni di brezza altrove.

(Segue)