Meteo: le previsioni del weekend

Il weekend che inizia oggi vede l’Italia alle prese con un clima variabile, dove a un miglioramento della situazione si alternano nuove perturbazioni. (Credits – Getty Images)

Il weekend che inizia oggi vede l’Italia alle prese con un clima variabile, dove a un miglioramento della situazione si alternano nuove perturbazioni, con piogge e neve anche a basse quote. Vediamo, dunque, le previsioni meteo per il fine settimana fornite dal Servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare.

Il sistema frontale che interessa l’Italia centro-settentrionale si muove verso le regioni meridionali determinando un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche al nord. Per oggi, venerdì 18 gennaio, al Nord tempo inizialmente molto nuvoloso sul settore orientale, sull’Emilia Romagna e sul Levante Ligure con precipitazioni sparse, in rapido miglioramento nel corso della mattinata con schiarite a iniziare dal Trentino-Alto Adige, alto Veneto, Liguria ed Emilia Romagna occidentale e in estensione al restante settore orientale, ma con nuovi annuvolamenti a fine giornata; sereno o poco nuvoloso sulle restanti aree ma con nuvolosità sulle aree alpine occidentali in rapida estensione dal pomeriggio. Nel Centro molto nuvoloso con precipitazioni sparse su Toscana, Lazio, Umbria e Sardegna occidentale dove assumeranno localmente carattere temporalesco; nel corso della mattina attenuazione dei fenomeni sulla Sardegna e localmente su Toscana e alto Lazio, mentre si estenderanno i fenomeni sul versante Adriatico insistendo fino a fine giornata. Al Sud, infine, molte nubi con rovesci sparsi sulla Campania, Basilicata tirrenica, Calabria, Sicilia e penisola salentina, anche temporaleschi lungo le coste, in estensione verso fine giornata anche al Molise e Puglia nord.

Per domani, sabato 19 gennaio, al Nord molte nubi sull’arco alpino centroccidentale e sulle aree appenniniche romagnole, con possibili deboli nevicate al di sopra dei 400 metri al mattino; bel tempo sulle restanti aree con temporanee nubi in formazione sulla pianura padano veneta. Al Centro nuvolosità estesa a tratti compatta sulle regioni peninsulari e Sardegna occidentale, con locali piogge e rovesci associati. Al Sud addensamenti compatti su Campania, Basilicata, Puglia garganica e meridionale e aree tirreniche di Calabria e Sicilia, con rovesci anche a carattere temporalesco.

Domenica 20 gennaio, infine, al Nord ampi spazi di sereno su buona parte del nord, salvo annuvolamenti compatti su Emilia Romagna, basso Piemonte e Liguria. dalla sera diradamento della nuvolosità su queste ultime due regioni. Al Centro molte nubi sulle regioni centrali, con piogge sparse sull’area tirrenica al mattino. Seguirà un’intensificazione dei fenomeni e un’estensione degli stessi anche al resto del centro. Al Sud nuvolosità irregolare a tratti compatta al sud, con isolati piovaschi su Sicilia, Calabria ionica e Campania; più consistenti su quest’ultima regione.

Potrebbe anche interessarti:

Reddito di cittadinanza: ecco come funziona

Manovra, via libera dal Cdm a quota 100. Ecco tutti i dettagli

Privacy: WhatsApp si sbloccherà con l’impronta digitale