METEO: NUVOLE FANNO CAPOLINO SULL'ITALIA, AL NORD RISCHIO PIOGGE

(ASCA) - Roma, 14 set - Nuvole e piogge fanno capolino

sull'Italia. Secondo le previsioni della Protezione Civile,

il Mediterraneo centrale e' ancora interessato da una debole

circolazione ciclonica ben visibile nella media troposfera,

con centro d'azione sul Tirreno meridionale, mentre la coda

di una perturbazione atlantica in transito sull'Europa

continentale influenzera' il tempo sulle zone alpine specie

sul settore orientale. Giovedi' il vortice si trasferira'

dalla Sicilia lentamente verso la Grecia determinando una

debole e locale instabilita' sulle regioni

centro-meridionali; anche sul nord-est dopo il passaggio

della perturbazione sara' presente una residua instabilita'.

Venerdi' un campo di alte pressioni si instaurera' su gran

parte delle nostre regioni con tempo per lo piu' stabile.

Sabato il campo di alte pressioni presente sull'Italia

subira' una flessione sulle regioni settentrionali, con

fenomeni precipitativi; al centro-sud tempo per lo piu'

stabile.

In particolare, per oggi, si prevede, al Nord, cielo

inizialmente sereno o poco nuvoloso, con nubi in aumento

sulle zone alpine, specie settore centro-orientale, e con

rovesci o temporali sparsi su Trentino-Alto Adige Veneto e

Friuli-Venezia Giulia nella seconda parte della giornata.

Ampi rasserenamenti nel corso della notte.

Al Centro, sulla Sardegna nuvolosita' variabile in genere

poco consistente, ma in intensificazione nelle ore piu' calde

della giornata, con qualche isolato rovescio sui monti. Nubi

generalmente scarse o del tutto assenti nella prima parte

della giornata sul resto del centro. Durante le ore calde del

giorno la nuvolosita' tendera' ad aumentare sui rilievi

appenninici, specie tra Marche ed Abruzzo, ove potranno

arrivare degli isolati rovesci o temporali pomeridiani cui

seguiranno nuove schiarite per fine giornata.

Al Sud, nuvolosita' variabile a tratti piu' diffusa, ma

comunque in prevalente forma di velature. Durante le ore

calde del giorno possibilita' di addensamenti piu'

consistenti lungo la dorsale appenninica e sui monti della

Sicilia, con possibilita' di qualche rovescio o isolato

temporale in esaurimento nelle ore serali.

Per domani, al Nord, isolati rovesci sul Triveneto specie

sui settori montuosi; sereno o poco nuvoloso sul resto delle

regioni settentrionali con addensamenti pomeridiani sulle

zone alpine.

Al Centro, cielo in prevalenza sereno sulla Sardegna, ma

con qualche velatura in arrivo dal tardo pomeriggio. Sul

centro peninsulare cielo sereno o poco nuvoloso, ma con

aumento delle nubi sui rilievi appenninici nelle ore calde

della giornata, che daranno luogo qualche rovescio o breve

temporale.

Al Sud, poche nubi sul sud peninsulare, ma con

annuvolamenti sparsi in arrivo nelle ore calde sull'area

appenninica, nubi cui potranno associarsi isolati rovesci

pomeridiani. Nuvolosita' variabile sulla Sicilia, specie al

mattino, con qualche rovescio o isolato temporale sulle zone

montuose settentrionali e occidentali. tendenza dal tardo

pomeriggio ad ampi rasserenamenti.

Venerdi', qualche precipitazione pomeridiana sulle zone

alpine. Velato sulle regioni centro-settentrionali, ma con

nubi in dissolvimento. Sereno o poco nuvoloso sul meridione

peninsulare; qualche isolato temporale nella prima parte

della giornata sulla Sicilia occidentale e settentrionale,

seguiti pero' da ampie schiarite.

Temperature stazionarie, venti generalmente deboli

variabili o a prevalente regime di brezza sulle coste e mari

quasi calmi o poco mossi.

Infine, sabato, graduale aumento della nuvolosita' al

nord, con temporali sparsi sulle zone alpine-prealpine.

Sereno o poco nuvoloso al centro-sud, seppur con addensamenti

pomeridiani sui rilievi appenninici.

Ricerca

Le notizie del giorno