Meteo, quando arriverà l’inverno: gli ultimi aggiornamenti

meteo inverno

L’estate sta ormai giungendo al termine e in molti si domandano quanto bisognerà attendere per l’arrivo della stagione fredda. Le prime tendenze fanno supporre agli esperti che il prossimo inverno sarà particolarmente freddo e porterà un carico di neve superiori a quello registrato negli ultimi tempi. In particolare, stando ai meteorologi, il freddo arriverà precocemente, anche a causa dell’arrivo di alcune corrente dal comparto russo-siberiano.

Meteo, aria fredda in arrivo da nord

Il clima di tutta l’Europa in questo momento è sotto il controllo dell’anticiclone delle Azzorre che staziona tra la penisola Iberica e le Azzorre appunto. La bolla d’aria, quindi tenderà verso nord per poi dirigersi verso est. Raggiungerà quindi Spagna, Francia, Gran Bretagna per virare poi su Norvegia e Scandinavia. L’arrivo di aria calda a latitudini così settentrionali, però, favorirà al contrario la discesa di aria fredda che si dirigerà verso il Mediterraneo e quindi anche verso l’Italia. Secondo gli esperti però non è tutto: è infatti ipotizzabile che oltre al freddo arrivi anche la neve a basse quote ed, eccezionalmente, anche in pianura. Le prime perturbazioni sono previste tra metà e fine novembre e colpiranno soprattutto il nord Italia (Piemonte, Emilia Romagna e Lombardia).

Un inverno freddo

Il freddo in arrivo con il mese di novembre potrebbe però essere solo un antipasto di quello che sarà il vero e proprio inverno, e che arriverà poi tra dicembre, gennaio e febbraio. Dalla Russia potrebbe infatti arrivare un’ondata di freddo con la conseguente formazione di vortici perturbati. Previsto anche il ritorno di Burian, che gelerà tutto lo stivale.