Meteo sabato 9 ottobre 2021, torna il maltempo: allerta in 8 regioni

·1 minuto per la lettura
meteo 9 ottobre
meteo 9 ottobre

L’autunno sta facendo sentire i suoi effetti apportando un netto calo delle temperature. La settimana è iniziata all’insegna della pioggia e dei temporali, anche intensi. Dopo un generale miglioramento, dalle previsioni meteo per sabato 9 ottobre 2021 si attende una nuova ondata di maltempo.

Meteo 9 ottobre, le previsioni

Nella mattinata di sabato 9 ottobre prevarrà il sole sul nord-est, ma anche su alta Toscana e Liguria, su Lazio, Calabria e Sicilia. Sul resto d’Italia, invece, prevarranno le nuvole. Sono attesi rovesci o temporali su Puglia e Basilicata, ma il maltempo nel pomeriggio raggiungerà anche basso Lazio, Calabria, Nord della Sicilia ed estremo Sud della Sardegna. Possibili piogge tra Romagna e Marche.

Previsto un abbassamento termico in Val Padana, sull’alto Adriatico e sulle Marche. Altrove non dovrebbero verificarsi grandi variazioni. Venti in parziale attenuazione.

Meteo 9 ottobre, l’allerta della Protezione Civile: quali sono le regioni a rischio

La Protezione Civile ha diramato l’allerta gialla in otto regioni per la giornata di sabato 9 ottobre.

In particolare, l’allerta meteo per il rischio di piogge e temporali riguarda l’intero centro-sud: Umbria, Molise, Abruzzo, Calabria, Sicilia, Basilicata, Puglia e Campania.

Meteo 9 ottobre, torna il maltempo nel weekend

Il meteo sarà stabile al Nord anche nel fine settimana del 9 e 10 ottobre. Peggiorerà al Sud.

Dopo un sabato all’insegna dell’instabilità nelle regioni centrali e meridionali, domenica 10 ottobre il sole prevarrà al centro-nord e in Sardegna, sebbene non si escludano nubi sparse. Piogge, rovesci e locali temporali potrebbero interessare Molise, Sud peninsulare, fasce settentrionale e orientale della Sicilia. Possibili rovesci locali anche tra Marche e Abruzzo.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli