Meteo, sarà un settembre piovoso: +25% di precipitazioni

Red/Cro/Bla

Roma, 3 set. (askanews) - Dimentichiamoci i mesi di settembre degli anni scorsi quando l'estate proseguiva indisturbata senza grossi scossoni per gran parte dei giorni. Quest'anno il trend è stato stravolto sin dall'inizio e la cronaca di questi giorni ne è una testimonianza. Da giorni, l'Italia è alle prese con il maltempo che da Nord a Sud sta facendo parlare di sè. Il team del sito iLMeteo.it comunica la tendenza del mese che sarà particolarmente dinamico e caratterizzato da diverse fasi di maltempo che terranno sotto scacco tutto il territorio con temperature che si manterranno sotto la media mensile di circa 2°C.

Almeno fino a metà mese una serie di cicloni nordeuropei piomberanno in Italia generando diffuse condizioni di maltempo con precipitazioni abbondanti e a tratti anche molto forti. In questo periodo si stima un surplus di precipitazioni di circa il 25% su gran parte delle regioni.

Il team del sito iLMeteo.it avverte che nemmeno per la seconda parte del mese è prevista una via d'uscita dal maltempo. L'anticiclone delle Azzorre infatti non riuscirà a garantire tempo stabile sull'Italia per un lungo periodo (solo per qualche giorno), poiché rimarrà defilato sulle nazioni occidentali. La debolezza dell'anticiclone farà sì che sia da Nord sia da Est giungeranno masse d'aria instabili che, a contatto con il Mediterraneo (acque ancora calde), daranno vita ancora una volta ad una serie di vortici perturbati con un calo delle temperature costante fino alla fine del mese.