Meteo, situazione in miglioramento sulla Penisola

Gci

Roma, 19 gen. (askanews) - Dopo l'allontanamento della perturbazione che ha portato ieri pioggia in alcune regioni della Penisola, è cominciato l'afflusso di aria più fredda che sarà responsabile di un leggero ridimensionamento delle temperature in gran parte del Paese. Questa massa d'aria fredda si sta riversando sul Mediterraneo sottoforma di venti nord-orientali che diverranno particolarmente intensi fra lunedì e martedì specialmente nei settori occidentali, mentre da segnalare ci sono anche le raffiche tempestose previste a ridosso della Spagna orientale, accompagnate da precipitazioni abbondanti e continue. Questo il quadro meterologico fornito dagli esperti Meteo.it.

La stessa perturbazione sulla Spagna interesserà marginalmente anche il nostro territorio, in particolare la Sardegna dove, oltre al vento burrascoso, saranno possibili piogge anche intense nel settore orientale dell'isola. A parte queste iniziali e locali condizioni di maltempo, la prossima settimana sarà comunque caratterizzata dal ritorno dell'alta pressione, un intenso anticiclone dinamico con centro nei pressi delle Isole britanniche e con valori di pressione al suolo che, al Nord nella giornata di martedì, potrebbero raggiungere valori eccezionalmente elevati.

A partire da metà settimana, inoltre, è previsto un generale sensibile rialzo termico e un ritorno a valori ovunque superiori alla media stagionale.