Meteo Weekend: Estate settembrina

La situazione meteorologica è definitivamente guarita dopo le "scorribande" del profondo vortice di bassa pressione che ha interessato il Tirreno a suon di piogge e temporali.

Da ieri l'Alta Pressione delle Azzorre già protesa lungo i meridiani sull'Atlantico si è portata gradualmente anche sul Mediterraneo interessando l'Italia e provocando un aumento moderato delle temperature.

La cartina di seguito mostra la posizione dell'alta pressione prevista per oggi alle 12.
Sarà uno splendido weekend di sole con temperature estive ma non bollenti.


Le temperature rispetto a quelle registrate lo scorso fine settimana saranno in ripresa ma con pochi superamenti della soglia dei 30 gradi. Le regioni più calde saranno con buona probabilità quelle del versante tirrenico.
La mappa che vi proponiamo di seguito mostra l'anomalia delle temperature alla quota di libera atmosfera di 1500 metri circa prevista per oggi.
L'anomalia positiva più evidente la ritroviamo sull'Atlantico tra Regno Unito e Francia, laddove farà sicuramente più caldo della normale temperature prevista per il periodo. Sull'Italia i valori saranno sopra media solo al Nord e al Centro con valori come vediamo dalla mappa solo lievemente positivi. L'aria dell'Alta Pressione delle Azzorre è infatti meno calda di quella bollente proveniente dall'Alta Pressione Africana che risiede stabilmente sul deserto del Sahara.


Vediamo brevemente che tempo farà da Nord a Sud nel prossimo weekend: 

NORD: Cielo da sereno o poco nuvoloso con qualche nube pomeridiana in più presente sulle Alpi Occidentali sia sabato che domenica quando sarà possibile qualche breve piovasco sui rilievi del Piemonte e della Valle d'Aosta. Altrove bassissimo rischio di pioggia con nubi alte in transito sulla Pianura Padana. Temperature in lieve aumento con valori massimi in pianura compresi tra 25 e 29 gradi.

CENTRO: Tra sabato e domenica nubi alte in transito da Ovest verso Est ma senza precipitazioni. Su tutte le regioni sarà il sole a dominare la scena con clima via via più caldo ma senza eccessi. Le temperature massime infatti potrebbero raggiungere e localmente superare i 30 solo sulle zone interne delle regioni tirreniche.

SUD E ISOLE: Prevalenza di tempo bello e soleggiato con nubi pomeridiane in formazione su monti della Calabria e della Sardegna ma con basso rischio di pioggia. Temperature massime in aumento con punte di 28-30 gradi sulle zone interne di tutte le regioni. Qualche grado in meno ce lo aspettiamo lungo le coste.

Insomma un fine settimana piacevole dal clima tardo estivo. Consigliamo a tutti di approfittarne perchè da metà della prossima settimana il tempo potrebbe peggiorare per l'arrivo di una nuova perturbazione atlantica con qualche pioggia e temperature in diminuzione.

Redazione Classmeteo
meteo@class.it
Riproduzione Riservata

Ricerca

Le notizie del giorno