Meteo: weekend instabile, peggioramento alle porte

(Getty Images)

Una residua instabilità e un fine settimana con maltempo prevalente e temperature minime che scenderanno anche a 6 gradi. Sono le previsioni per il weekend dei meteorologi di 3bmeteo.com.

"La perturbazione attiva nella giornata di ieri - spiega Edoardo Ferrara - ha abbandonato l'Italia lasciando tuttavia in eredità una residua instabilità sulle estreme regioni meridionali. Altrove prevarrà il sole ma da Nordovest avanzerà un nuovo fronte, peraltro piuttosto debole".

VIDEO - Gli uragani più devastanti della storia

VIDEO - Come si scioglie un ghiacciaio in time lapse

Il weekend, spiega il meteorologo di 3bmeteo.com Lorenzo Badellino, sarà caratterizzato da maltempo prevalente: sabato una perturbazione coinvolgerà le regioni centro-meridionali, quelle del versante tirrenico, con piogge e temporali sparsi. Nel Nord Italia si avranno solo alcuni fenomeni sui settori di confine, caratterizzati anche da alcune spruzzate di neve sulle vette. Si tratterà comunque di un passaggio piuttosto rapido, che lascerà qualche strascico anche domenica, sempre al Sud. Nel frattempo un nuovo e più intenso fronte raggiungerà il Nord Italia, con ripresa di episodi di maltempo localmente intensi in estensione entro fine giornata a Sardegna e regioni tirreniche.

Quanto alle temperature, secondo Daniele Berlusconi di 3bmeteo.com, i primi valori sotto i 10 gradi faranno la loro comparsa fin da oggi sulle pianure del Nord, fondovalli alpini e anche su parte delle piane interne del Centro con punte di 6-8 gradi nelle conche più riparate. Al Sud e lungo le coste tirreniche e liguri i valori rimarranno un pò più alti e generalmente intorno ai 15 gradi.

VIDEO - Come si scioglie un ghiacciao in time lapse