Metropolitana Milano, muore operaio schiacciato da un masso

HuffPost
MILAN, ITALY - MARCH 09: A view of the tunnel boring machine during the visit to the M4 Underground line construction site on March 9, 2017 in Milan, Italy. One of the two Tunnel boring machines started digging on the M4 Underground line construction on the east side of Milan today. (Photo by Pier Marco Tacca/Getty Images)

Tragedia in un cantiere della Metropolitana 4 di Milano. Un operaio è morto in una zona di scavi in piazza Tirana. Raffaele Ielpo, 42 anni, originario di Lauria, in provincia di Potenza, stava prendendo le misure a un muro di un cunicolo di collegamento quando è stato travolto da un grosso masso che l’ha colpito al torace e alle gambe. È stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco per estrarlo. È stato portato in gravissime condizioni all’ospedale San Carlo dove è morto poco dopo le 20.

“Ho appreso poco fa della tragica morte del caposquadra che stava lavorando nel cantiere della M4 al manufatto Tirana - ha detto in serata il sindaco Giuseppe Sala - Voglio esprimere il cordoglio alla sua famiglia e la vicinanza ai suoi colleghi, sono profondamente costernato per quanto accaduto. Come sindaco e a nome di tutta l’Amministrazione comunale siamo a disposizione della famiglia per tutto quanto necessario in questo difficile e tragico momento”.

Continua a leggere su HuffPost