New Mexico, 21 persone bloccate su una funivia la notte di Capodanno

·1 minuto per la lettura
funivia new mexico
funivia new mexico

Giornata da incubo quella passata da un gruppo di persone in New Mexico, negli Stati Uniti, a Capodanno: 21 persone sono rimaste bloccate sulla funivia.

Stati Uniti, 21 persone sono rimaste bloccate su una funivia del New Mexico: la bufera

Queste persone avrebbero voluto festeggiare il Capodanno 2022 insieme ad amici e alle famiglie, ma hanno trascorso le prime ore dell’anno nuovo aspettando i soccorsi bloccate in due cabine della funivia del Sandia Peak sopra Albuquerque, in New Mexico, a tremila metri di altezza. Una tempesta di neve ha iniziato a far oscillare pericolosamente la funivia e tutti e 21 i “passeggeri” sono rimasti bloccati in sospeso per ore, con la temperatura scesa sotto i -4.

Stati Uniti, 21 persone sono rimaste bloccate su una funivia del New Mexico: l’arrivo dei soccorsi

Tra la notte del 31 dicembre 2021 e la mattina dell′1 gennaio 2022, grazie all’aiuto del New Mexico Search and Rescue, cioè il servizio di soccorso chiamato dalla polizia statale, tutte e 21 le persone sono state messe in salvo. Tra di loro c’erano 19 dipendenti del Ten 3, un ristorante del Sandia Peak e due addetti all’impianto.

Stati Uniti, 21 persone sono rimaste bloccate su una funivia del New Mexico: le dichiarazioni

Michael Donovan, il general manager del Sandia Peak Aerial Tramway, la compagnia che gestisce la funivia, ha rilasciato alcune dichiarazioni al ‘New York Times’: “Per fortuna abbiamo potuto usare gli elicotteri, altrimenti avremmo dovuto obbligare queste persone, ormai sfinite, a camminare per ore nella neve. Alcuni avevano ancora gli zoccoli da lavoro ai piedi.”

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli