Mezzo milione di afghani potrebbero fuggire oltre frontiera - Unchr

·1 minuto per la lettura
Rifugiati afgani all'arrivo all'aeroporto internazionale di Dulles

GINEVRA (Reuters) - Fino a mezzo milione di cittadini afghani potrebbero decidere di fuggire dalla crisi nel loro paese, secondo l'Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (Unchr).

L'agenzia delle Nazioni Unite ha lanciato un appello per i paesi confinanti, affinché mantengano i loro confini aperti e concedano asilo ai profughi.

"In termini numerici, siamo pronti a circa 500.000 nuovi rifugiati nella regione. Si tratta del peggior scenario possibile", ha detto Kelly Clements, Vice alta commissaria dell'agenzia, durante un briefing con la stampa a Ginevra.

"Anche se non abbiamo ancora visto forti flussi di cittadini afghani, la situazione all'interno dell'Afghanistan si è evoluta più rapidamente di quanto chiunque potesse immaginare", ha aggiunto.

(Tradotto a Danzica da Enrico Sciacovelli, in Redazione a Roma Giselda Vagnoni)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli