MG presenta al Salone di Shanghai il concept sportivo Cyberster

Redazione
·2 minuto per la lettura

MG ha presentato a Shanghai il nuovo concept Cyberster. L'auto sportiva 100% elettrica a due porte e due posti che, secondo il Marchio sovvertita' i confini tra mobilita' tradizionale e l'esperienza di intrattenimento degli e-sport, con un design ad alta energia, prestazioni ai vertici e tecnologia all'avanguardia.

La Cyberster e' stata creata dal team di design globale di MG.

Eredita la classica forma convertibile che richiama la tradizione, traendo una serie di spunti stilistici dalla classica MGB Roadster. Il frontale presenta il design dei classici fari rotondi e la griglia sottile, insieme ai fari interattivi 'Magic Eye' che si aprono quando sono accesi. Per ottenere migliori prestazioni aerodinamiche, la MG Cyberster ha evoluto la griglia in un condotto d'aria aerodinamico proteso alle ruote anteriori, interpretando una nuova estetica nell'era EV. Un altro dettaglio che colpisce e' la banda LED "laser belt" lungo la fiancata dell'auto. Il posteriore e' caratterizzato dal design appiattito della 'coda kamm', mentre le luci posteriori a LED sono integrate nella coda della vettura per trasmettere un'immagine digitale in cui riecheggia l'heritage del brand britannico.

Inoltre, i cerchi ad alte prestazioni a 7 razze a bloccaggio centrale "hacker blade" migliorano anche la dinamica complessiva.

Gli interni si abbinano perfettamente al design dinamico della vettura sportiva a due posti. Il tema dello stile interno "digital fiber" adotta un layout che pone al centro il guidatore, con un design dell'abitacolo ben distinto a destra e a sinistra, e uno strumentazione a LED di grandi dimensioni con un secondo schermo centrale, che migliora il piacere di guida. L'interazione e' realizzata attraverso il full touch. In termini di performance la MG Cyberster integra le prestazioni meccaniche e la tecnologia intelligente. La concept car sportiva e' equipaggiata da una unita' intelligent all-electric con una versione aggiornata della tecnologia module-less della batteria (CTP) che consente alla MG Cyberster un'autonomia incredibile di 800 chilometri e accelera da 0-100 km/h in meno di tre secondi. La tecnologia d'avanguardia di questa sport car si manifesta principalmente nella guida intelligente, nella tecnologia di potenziamento attivo, nell'interconnettivita' 5G e nella capacita' di guida autonoma di livello 3.

"La Cyberster e' un'affermazione decisa che guarda con forza al futuro di MG, nasce dal nostro patrimonio ma soprattutto si basa sulla nostra tecnologia all'avanguardia e sul design avanzato. Le auto sportive sono la linfa vitale del DNA MG e Cyberster e' un concept estremamente stimolante per noi" ha detto Carl Gotham, direttore di SAIC Design Advanced London.

(ITALPRESS).

tvi/com