Mi Ami 2020: all’Idroscalo il festival della musica bella e dei baci

Mi Ami 2020: all’Idroscalo il festival della musica bella e dei baci

È giunto alla sedicesima edizione l’attesissimo Mi Ami, il festival della musica bella e dei baci (come recita il sito ufficiale). L’evento si terrà a fine maggio 2020, precisamente nel weekend che va da venerdì 29 a domenica 31. A breve verranno svelati gli artisti che faranno cantare tutto il Circolo Magnolia e messi in vendita biglietti e abbonamenti.

Mi Ami Festival 2020

Si tratta di uno dei più importanti festival musicali sul suono meneghino. Fin dal 2005 Rockit.it – organizzatore dell’evento – si occupa di portare all’interno del parco dell’Idroscalo artisti prettamente indipendenti, di qualsiasi genere musicale. Attualmente i nomi previsti per questo 2020 non sono ancora noti, ma gli organizzatori assicurano “Vi basti sapere che, come ogni anno, i migliori artisti del nostro Paese calcheranno i palchi del Magnolia”. E noi ci fidiamo perché durante le edizioni precedenti abbiamo visto esibirsi M¥SS KETA, TheGiornalisti, Liberato – che poco tempo fa ha (forse) annunciato un concerto -, Coma Cose, Calcutta e molti altri.

La certezza per il momento è che sarà un’edizione completamente green e sostenibile. Durante le tre giornate saranno messi a disposizione servizi di bike e mobility sharing, navette gratuite e casette dell’acqua. Inoltre sarà tutto a tema plastic free, fotovoltaico e raccolta differenziata. Ma la vera novità di quest’anno è sicuramente la piantumazione: al momento presso il Lago delle Vergini – sempre all’interno dell’Idroscalo – sono stati piantati ben 200 alberi dagli stessi organizzatori.

Se siete interessati e vi state chiedendo dove comprare i biglietti, sappiate che è ancora presto. Sul sito ufficiale però trovate la possibilità di aggiungervi alla lista d’attesa. Il prezzo già annunciato è di 60,50€ una giornata, 121€ due giorni e 181,50€ il week end intero.