"Mi hanno rubato la collana mentre aiutavo un ragazzo"

webinfo@adnkronos.com

"Mentre aiutavo i ragazzi ammassati sulla scalinata appena fuori dalla discoteca, mentre tiravo un ragazzo per un braccio per aiutarlo a tirarsi su ho sentito che qualcuno mi stava tirando via la collanina d'oro che portavo al collo". Così nell'ordinanza del gip di Ancona nei confronti dei componenti della banda dello spray al peperoncino che agì nella discoteca di Corinaldo generando il panico che causò sei morti un testimone racconta di essere stato derubato mentre soccorreva le vittime. E' avvenuto "in modo talmente veloce che mi sono accorto solamente quando la collanina era stata portata via, mi sono girato ma non sono riuscito a vedere a chi era stato....”.