Michel a Rohani: accordo nucleare cruciale, no atti irreversibili

Dmo

Roma, 9 gen. (askanews) - Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel ha discusso con il presidente iraniano Hassan Rohani dei "recenti sviluppi", scrive lo stesso Michel su Twitter, ribadendo che l'accordo sul nucleare resta "cruciale per la sicurezza mondiale".

Michel ha auspicato che non ci siano "nuovi tentativi di aumentare la tensione nella regione". Rohani, si legge nella nota Ue, ha dichiarato che "l'Ue ha sempre giocato un ruolo responsabile e di stabilizzazione nella regione e l'Iran è pronto a proseguire la collaborazione con l'Ue".

Michel ha chiesto a Rohani di "evitare atti irreversibili". L'Ue ha "i suoi interessi e la sua visione" e "rafforzerà il suo ruolo a livello internazionale in stretta cooperazione con gli stati membri".