Michela Quattrociocche, terzo figlio in arrivo: "Lavori in corso"

·2 minuto per la lettura
michela quattrociocche terzo figlio
michela quattrociocche terzo figlio

Dopo la fine del matrimonio con Alberto Aquilani, Michela Quattrociocche ha ritrovato l’amore con Giovanni Naldi. I due sono talmente innamorati che starebbero pensando di allargare la ‘nuova’ famiglia. Terzo figlio in arrivo per l’attrice di Scusa ma ti chiamo amore?

Michela Quattrociocche: terzo figlio in arrivo?

La storia d’amore tra Michela Quattrociocche e Giovanni Naldi prosegue a gonfie vele. Stando ad alcune indiscrezioni delle ultime ore, sembra che l’attrice stia provando ad avere il terzo figlio con il nuovo compagno.

Michela è già mamma di due bambine, Aurora e Diamante rispettivamente di 11 e 7 anni, avute dall’ex marito Alberto Aquilani. Possibile, quindi, che abbia voglia di allargare la ‘nuova’ famiglia?

Michela Quattrociocche, terzo figlio: l’indiscrezione

Stando a quanto sostiene il settimanale Diva e Donna, la Quattrociocche e Naldi starebbero provando ad avere un figlio insieme. I due sono una coppia da circa un anno e avrebbero intenzioni più che serie. “I lavori sono in corso“, ha assicurato la rivista di Cairo Editore. Sembra che per Michela la storia d’amore con Giovanni sia una vera e propria favola e che proprio per questo sia pronta a diventare ancora una volta mamma.

Michela Quattrociocche, terzo figlio in arrivo: silenzio social

Al momento, né Michela e né tantomeno il compagno Giovanni hanno confermato o smentito il gossip. Le condivisioni social dell’attrice riguardano raramente la sua vita sentimentale, ma, per il momento, non sembra esserci nessun pancione in vista.

Per adesso, la Quattrociocche si gode le sue due bambine e questo nuovo amore che le sta regalando grandi emozioni. Il matrimonio con Alberto Aquilani, invece, è finito da tempo e sembra che i loro rapporti, per il bene delle figlie, siano ottimi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli