Michele De Vecchi morto a 25 anni: colto da un malore mentre si allenava con un amico

·1 minuto per la lettura
michele de vecchi morto
michele de vecchi morto

Tragedia nel trevigiano, dove il giovane Michele De Vecchi è morto a causa di un malore improvviso accusato mentre stava correndo con un amico. Durante una corsa lungo i pendii del castello di Collalto a Susegana, ha rallentato per poi fermarsi e accasciarsi al suolo. Inutili i tentativi dell’amico e dei sanitari del 118 di soccorrerlo: ogni manovra di rianimazione si è rivelata vana.

Michele De Vecchi morto

I fatti hanno avuto luogo nella serata di mercoledì 17 novembre 2021. Amante della montagna e dello sport e originario di Falzè, come spesso faceva il giovane era uscito di casa per allenarsi con un amico. I due stavano correndo in collina quando Michele ha iniziato a non sentirsi bene e si è fermato. Nel giro di pochi secondi è caduto a terra privo di sensi e l’amico ha immediatamente lanciato l’allarme al 118, non senza provare a rianimarlo nell’attesa dei soccorsi.

Quando i sanitari hanno raggiunto, non senza fatica, la stradina non asfaltata tra il borgo di Collalto e Colle della Tombola, hanno tentato in tutti i modi di salvargli la vita ma il ragazzo non ha più aperto gli occhi. Sul posto si sono recati anche i Carabinieri che hanno effettuato i rilievi utili a fare luce sulla dinamica dell’accaduto.

Michele De Vecchi morto: il cordoglio dell’Università di Padova

Tanti i messaggi di cordoglio ricevuti dalla famiglia dopo la triste notizia, a partire da quello dell’Università di Padova dove a breve avrebbe dovuto discutere la tesi del corso magistrale in Scienze Forestali e Ambientali. Così lo hanno definito i vertici dell’ateneo: “Un ragazzo entusiasta, con grande impegno e senso civico“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli