De Micheli:dossier Aspi complicato ma resta buon rapporto con Conte

Asa
·1 minuto per la lettura

Orio al Serio (BG), 16 lug. (askanews) - Nella gestione del dossier Autostrade il rapporto tra il ministro delle Infrastrutture e Trasporti e il premier Giuseppe Conte non si "assolutamente" deteriorato. Lo ha assicurato lo stesso ministro a margine della cerimonia per i 50 anni dell'aeroporto di Bergamo. "Che il dossier fosse complicato lo sapvate, che ci siano stati momenti complicati lo sapevate, ho protetto tutte le informazioni di questo percorso perch proteggo le istituzioni, credo che l'altra notte il Cdm abbia dato a questo Paese una indicazione di rotta su un asset strategico infrastrutturale come le autostrade molto importante" ha aggiunto De Micheli. "La discussione di oggi sottovaluta una questione: noi abbiamo fatto un progetto industriale, quella operazione non ha solo aspetti politici, ma ha soprattutto un profilo industriale importante e con il presidente Conte su questo siamo sempre stati assolutamente d'accordo. Le autostrade vanno potenziate e arriver un piano di investimento per 14,5 miliardi" ha proseguito.