De Micheli: nel Pd serve pluralismo, Calenda deve restare... -2-

Pat

Bologna, 30 ago. (askanews) - "Io credo che ci sia stata una grande reciprocità tra questa comunità e Carlo e Carlo a questa comunità - ha proseguito De Micheli - e vorrei che questa reciprocità durasse, anche in momenti di scelte diverse. Io sono stata dentro anche quando non ho condiviso delle scelte umane non politiche molto dolorose. E' cambiato i vento e faccio la vice segretaria".

"Carlo - ha concluso - ha tutto il tempo, la voglia, la possibilità, il consenso per fare queste battaglie dentro il Pd perché noi abbiamo bisogno esattamente di questo pluralismo".