De Micheli: salvare vite non è reato, cambieremo decreti sicurezza

Bar

Roma, 6 set. (askanews) - Il recepimento delle indicazioni "contenute nelle due lettere che Mattarella ha inviato quando ha controfirmato questi provvedimenti" sarà "legislativamente il chiarimento definitivo del fatto che quando si salvano persone non si commettono dei reati". Lo ha detto ai microfoni di SkyTg24 la ministra delle Infrastrutture e Trasporti Paola De Micheli (Pd), parlando dei decreti sicurezza e delle modifiche previste negli accordi di governo per il Conte bis.

"Sappiamo - ha aggiunto - che è un tema nazionale e che c'è la possibilità di essere infilati sul piano comunicativo dall'attuale opposizione, ma pensiamo di poter avere ora la solidarietà che l'Italia merita dall'Europa".