Michelini: vi spiego perché i cattolici votano Salvini -2-

Pol

Roma, 26 nov. (askanews) - Torniamo alla Lega. Ha fatto molto rumore un'intervista del cardinal Camillo Ruini che invita al dialogo con Salvini. "Conosco bene Ruini, è una persona saggia, aperta al dialogo. Anche in questo caso, lo scandalo è immotivato - aggiunge Michelini a Formiche.net -. Un terreno comune, specie sui diritti della persona, si può e si deve trovare". A cosa si riferisce? "Penso ai diritti chiesti dalla comunità gay. Una parte della sinistra, Eugenio Scalfari per primo, strumentalizzò le parole di papa Francesco, che in aereo ammise di non essere nessuno per giudicare. Dimenticandosi che la frase continuava così: se una persona è gay e "cerca il Signore e ha buona volontà". Hanno ridotto il cuore del messaggio evangelico del Papa, che guarda ai poveri e agli emarginati, a una frase slogan".

Infine, una Lega "europea" può esistere?. "Certo. Se la Lega capisce che i pilastri del progetto europeo sono questi valori sarà difficile fermarla. La gente ha bisogno di una risposta al relativismo morale e alla crisi esistenziale della nostra società. Tacciare come "retrograda" o "fascista" chi si batte in loro difesa è inutile. Il popolo ha l'orecchio fino, e sa riconoscere l'autenticità".