Michelle Williams delle Destiny’s Child: “Basta, non sono l’attrice”

Michelle Williams

Michelle Williams è la “terza” delle Destiny’s Child, il gruppo formato da Beyonce Knowles e Kelly Rowland. Rispetto alle altre due colleghe Michelle è sempre stata un po’ in disparte, tanto che già all’epoca erano in pochi a ricordare il suo nome. Le cose si sono messe sempre peggio con l’andare degli anni, soprattutto in questi giorni in cui l’altra Michelle Williams (bianca, bionda, più famosa) ha ricevuto un premio Emmy.

Michelle Williams: “Basta, sono nera!”

Lo sfogo di Michelle Williams (la cantante) ha fatto in pochissimo tempo il giro della rete non soltanto per l’assurdità della situazione ma anche (e probabilmente soprattutto) per i toni molto accesi con cui la donna ha voluto chiarire la situazione sui social.

Tutto è cominciato nel momento in cui l’attrice Michelle Williams ha ricevuto un Emmy per la migliore attrice in una serie breve. Il discorso con cui la Williams accettava il suo premio e ringraziava coloro che avevano lavorato con lei e per lei ha fatto rapidamente il giro della rete e ha creato una notevole confusione.

Molti fan dell’attrice hanno infatti cominciato a scrivere commenti sul profilo di Michelle (la cantante) per farle i complimenti e congratularsi del nuovo riconoscimento professionale appena ottenuto.

Questa situazione, che è continuata per varie ore, ha fatto letteralmente perdere le staffe a Michelle Williams (la cantante) che ha letteralmente sbottato su Instagram sottolineando un elemento che pareva evidente:

Chiariamo una cosa: quando mi taggate o vi congratulate con me, non vedete che sono nera? Quando andate sul mio profilo a vedere le foto, non vedete che sono nera? Sto cercando di capire come diamine fate a parlare del discorso di Michelle Williams nei commenti. […] Anche prima ho risposto a un’utente e le ho detto: “ma non vedi che sono nera?”

Perché non lo avesse capito, Michelle Williams (la cantante), è nera.

I rapporti tra le due Michelle

Il lungo (e piuttosto ripetitivo) sfogo della Michelle delle ex Destiny’s Child non deve però far pensare che la cantante non abbia stima per la sua omonima attrice. Al contrario, durante il suo sfogo Michelle ha avuto modo di chiarire più volte che pensa che la donna che porta il suo stesso nome sia un’attrice fantastica e che il premio fosse più che meritato.

Dal canto suo l’attrice non ha fatto parola della questione, perché probabilmente la Michelle cantante non riceve tante menzioni e premi da causare una situazione inversa rispetta a quella che si è presentata in questi giorni e forse l’attrice non si è nemmeno accorta di quello che è successo.

Chi è Michelle Williams (l’attrice)

La Michelle che domenica scorsa si è portata a casa un Emmy ha debuttato nel 1994 nel film Lessie ma ha conosciuto una fama planetaria nel momento in cui è entrata nel cast di Dowson’s Creek sostenendo per anni il ruolo di Jen, la ragazza un po’ sbandata che aveva problemi di droga.

E’ anche stata candidata a un Oscar come migliore attrice non protagonista nell’acclamato e scandaloso film Brokeback Mountain e come miglior attrice protagonista per la sua interpretazione nel film Blue Valentine. La terza nomination è arrivata nel 2011, quando ha interpretato Marilyn Monroe in un biopic dedicato all’attrice e la quarta, nella stessa categoria nel 2016 per il film drammatico Manchester by the Sea.