Microsoft pensa al telefono pieghevole

Credits: The Verge

Un po’ tablet e un po’ telefono. Microsoft starebbe pensando ad un telefono pieghevole. La compagnia di Redmond ha registrato un brevetto, scovato dal sito MSPowerusers.com, in grado di piegarsi e diventare in una mossa un tablet. Un’ipotesi che per ora resta nella “fantascienza da smartphone” ma che solletica la fantasia anche degli altri competitor con brevetti simili depositati da Apple e Samsung.

In questi casi regna sempre il massimo riserbo, lo stesso che si usa per un’auto in prova. Non è detto che il telefono pieghevole vedrà mai la luce, ma ad ogni modo dalle parti di Redmond ci hanno fatto un pensierino. Quest’anno è atteso il nuovo Surface Phone, chissà se avrà già qualche proprietà snodabile. Microsoft descrive un dispositivo supportato da una struttura a “cerniera” pieghevole, in grado di tenere insieme le superfici del dispositivo e consentire loro di ruotare l’una sull’altra.

Un modello di Surface. (Photo by Joe Raedle/Getty Images)

Il principio di funzionamento è lo stesso del Surface, il tablet che si crede un computer di casa Microsoft. E’ possibile ruotare lo schermo per ottenere angolazioni diverse, utili per guardare un film, editare un documento, oppure per fare una presentazione. In un futuro non troppo distante tutte queste cose si potranno fare anche sul telefono? Magari. Il brevetto rivela, comunque, varie configurazioni a “doppio” o “triplo” schermo e le descrive come “mini-tablet” e “telefono”.

Gli altri non stanno a guardare lo schermo che gira. Apple e Samsung, infatti, stanno pensando a soluzioni simili. Cupertino ha presentato un brevetto da poco registrato per “dispositivi con display flessibili” che si possono piegare in due e agganciare agli abiti, da indossare, invece che mettere in tasca. La compagnia sudcoreana ha depositato in Corea un brevetto di uno smartphone con una sola piega centrale che permette di richiedere il dispositivo su di sé. Vedremo quante di queste idee diventeranno realtà.

Ti potrebbe interessare anche: