Midterm, aperti seggi in tutti gli stati Usa: l’America vota

featured 1668300
featured 1668300

New York, 8 nov. (askanews) – Dalla California al New Hampshire, dal Texas al Michigan, i seggi elettorali per l’Election Day delle elezioni di Midterm sono aperti, con lunghe code già registrate in Missouri e Georgia. Secondo Associated Press sono oltre 41 milioni i voti già inviati per corrispondenza, anche se alcune sentence approvate negli ultimi giorni su pressione di funzionari repubblicani hanno già annullato 10.000 schede per errori procedurali, come l’assenza della data sul plico elettorale.

Gli orari di chiusura delle urne varieranno da stato a stato e da contea a contea e questo assieme alle diverse norme sul conteggio delle schede influirà sui tempi di pubblicazione dei risultati, che per alcune aree potrebbe anche richiedere una settimana. A riportare i primi risultati saranno oggi gli stati dell’Indiana e del Kentucky che chiuderanno le urne alle 18, ora locale, mezzanotte in Italia.