Migliori azioni da comprare nel 2019

webinfo@adnkronos.com
Milano, 19 Marzo 2019 - I mercati internazionali, dopo un anno di incertezze e pericolosi scivoloni, sembrano aver iniziato il 2019 con un po’ di fiducia in più. Sostanzialmente, sono in fase di attesa e si augurano che questioni di politica internazionale, come la guerra dei dazi tra Usa e Cina, o la situazione economica italiana non esplodano a breve. Alla luce di quanto detto, dunque, è necessario essere molto oculati nei propri investimenti e, per mantenere alto e sicuro il profitto, ci sono ancora dei settori che offrono buoni margini per chi investe il proprio danaro.  Forex Trading Italia ha studiato, come di consueto, i mercati alla ricerca dei titoli più “in forma”, e analizzato nel dettaglio l’andamento delle principali piazze e l’orientamento degli investitori nel breve e lungo periodo.  Le migliori azioni da comprare in questo periodo sono da ricondursi ai settori già consolidati, come banche e lusso, in piena crescita ed espansione, come energia e sport, oppure settori nuovi o quasi come quello della cannabis che rappresenta la vera sfida dei mercati di domani.  Il lusso è uno di quei settori che ha continuato a crescere costantemente; saldo e imperturbabile ha attraversato la crisi economica incrementando, in modo esponenziale, il proprio giro d’affari. Nel 2019 è ancora un settore dove vale la pena comprare azioni e i tuoi soldi potrebbero essere più sicuri che in banca, la crescita annuale è tra il 5 e il 10% e fino al 2021 gli esperti prevedono che il settore continuerà a crescere senza contrazione. Ferrari è il brand di lusso più forte al mondo, così come è stato decretato il mese scorso, ma è anche, nel settore del lusso, il marchio più solido dove investire i propri soldi con un certo margine di sicurezza. Da quando ha fatto il suo esordio in borsa, ha visto una crescita costante e quest’anno dovrebbe essere l’ano della consacrazione definitiva.  Salvatore Ferragamo fonde lusso e moda e si conferma tra i titoli più vivaci del mercato mostrando tutta la vitalità della famiglia che ha esportato il Made in Italy in tutto il mondo con circa mille negozi sparsi per il mondo.  Chi è in cerca di nuovi stimoli può sicuramente inserire nel proprio pacchetto azionario i titoli delle società calcistiche europee che negli ultimi anni hanno iniziato a fare capolino nei mercati con un certo successo introducendo nuove dinamiche e imprevedibilità oltre che una valutazione nel breve e nel lungo periodo decisamente più dinamica dei titoli tradizionali. Le azioni della Juventus sono, in questo settore, un sicuro “colpo di mercato”; la loro crescita è costante ed il rendimento equilibrato della squadra fa si che le azioni ne risentano positivamente: azioni in costante crescita e solidità del gruppo che controlla la società ne fanno un investimento sicuro e proficuo.  Settore in espansione e crescita continua è quello delle biotecnologie. I paesi occidentali sono di sicuro la patria delle più grandi aziende e l’apertura dei nuovi mercati ha fatto emergere nuovi attori sulla scena. I profitti in questo campo sono decisamente alti e le fluttuazioni limitate a poche e meno solide aziende. La Celgene Corporation ha tra i suoi diretti avversari sul mercato i grandi colossi farmaceutici americani, tedeschi e francesi ma, nonostante tutto, ha saputo ritagliarsi una fetta di mercato rilevante e porsi spesso un passo avanti rispetto agli altri. È una società che riesce a generare grandi profitti ed alimentare costantemente il suo pacchetto brevetti e prodotti e attirare investitori da ogni dove. Tra le banche spicca la crescita del Banco Popolare di Milano che gli addetti hanno già scelto come cavallo vincente della corsa in borsa nella prima metà dell’anno. Il settore che sta crescendo maggiormente e sta registrando i rialzi azionari più consistenti è il campo della canapa medicinale. Azioni come quelle della cannabis stanno riscuotendo un enorme interesse tra gli analisti e tra gli appassionati di trading.  I prodotti a base di canapa sono in piena diffusione e gli scopi terapeutici per la quale viene utilizzata fanno lievitare il mercato in modo deciso e costante. Le aziende e i negozi che producono e vendono cannabis crescono quotidianamente e questo può farci capire quanto sia in espansione questo settore e quanto profitto si possa fare investendoci. Gli esperti dei mercati non hanno dubbi sul fatto che il mercato della cannabis sarà la sorpresa dei prossimi anni. Tra le società più interessanti in questo settore c’è Aphria, società canadese che è riuscita ad imporsi sul mercato ed incrementare il suo fatturato rendendo le sue azioni tra le più appetibili del mercato azionario.  Per maggiori info: https://www.forextradingitalia.it  Comunicato a cura di Img Solutions srl (info@imgwebsolutions.it)

Milano, 19 Marzo 2019 - I mercati internazionali, dopo un anno di incertezze e pericolosi scivoloni, sembrano aver iniziato il 2019 con un po’ di fiducia in più. Sostanzialmente, sono in fase di attesa e si augurano che questioni di politica internazionale, come la guerra dei dazi tra Usa e Cina, o la situazione economica italiana non esplodano a breve. Alla luce di quanto detto, dunque, è necessario essere molto oculati nei propri investimenti e, per mantenere alto e sicuro il profitto, ci sono ancora dei settori che offrono buoni margini per chi investe il proprio danaro.  

Forex Trading Italia ha studiato, come di consueto, i mercati alla ricerca dei titoli più “in forma”, e analizzato nel dettaglio l’andamento delle principali piazze e l’orientamento degli investitori nel breve e lungo periodo.  

Le migliori azioni da comprare in questo periodo sono da ricondursi ai settori già consolidati, come banche e lusso, in piena crescita ed espansione, come energia e sport, oppure settori nuovi o quasi come quello della cannabis che rappresenta la vera sfida dei mercati di domani.  

Il lusso è uno di quei settori che ha continuato a crescere costantemente; saldo e imperturbabile ha attraversato la crisi economica incrementando, in modo esponenziale, il proprio giro d’affari. Nel 2019 è ancora un settore dove vale la pena comprare azioni e i tuoi soldi potrebbero essere più sicuri che in banca, la crescita annuale è tra il 5 e il 10% e fino al 2021 gli esperti prevedono che il settore continuerà a crescere senza contrazione. Ferrari è il brand di lusso più forte al mondo, così come è stato decretato il mese scorso, ma è anche, nel settore del lusso, il marchio più solido dove investire i propri soldi con un certo margine di sicurezza. Da quando ha fatto il suo esordio in borsa, ha visto una crescita costante e quest’anno dovrebbe essere l’ano della consacrazione definitiva.  

Salvatore Ferragamo fonde lusso e moda e si conferma tra i titoli più vivaci del mercato mostrando tutta la vitalità della famiglia che ha esportato il Made in Italy in tutto il mondo con circa mille negozi sparsi per il mondo.  

Chi è in cerca di nuovi stimoli può sicuramente inserire nel proprio pacchetto azionario i titoli delle società calcistiche europee che negli ultimi anni hanno iniziato a fare capolino nei mercati con un certo successo introducendo nuove dinamiche e imprevedibilità oltre che una valutazione nel breve e nel lungo periodo decisamente più dinamica dei titoli tradizionali. Le azioni della Juventus sono, in questo settore, un sicuro “colpo di mercato”; la loro crescita è costante ed il rendimento equilibrato della squadra fa si che le azioni ne risentano positivamente: azioni in costante crescita e solidità del gruppo che controlla la società ne fanno un investimento sicuro e proficuo.  

Settore in espansione e crescita continua è quello delle biotecnologie. I paesi occidentali sono di sicuro la patria delle più grandi aziende e l’apertura dei nuovi mercati ha fatto emergere nuovi attori sulla scena. I profitti in questo campo sono decisamente alti e le fluttuazioni limitate a poche e meno solide aziende. La Celgene Corporation ha tra i suoi diretti avversari sul mercato i grandi colossi farmaceutici americani, tedeschi e francesi ma, nonostante tutto, ha saputo ritagliarsi una fetta di mercato rilevante e porsi spesso un passo avanti rispetto agli altri. È una società che riesce a generare grandi profitti ed alimentare costantemente il suo pacchetto brevetti e prodotti e attirare investitori da ogni dove. Tra le banche spicca la crescita del Banco Popolare di Milano che gli addetti hanno già scelto come cavallo vincente della corsa in borsa nella prima metà dell’anno. Il settore che sta crescendo maggiormente e sta registrando i rialzi azionari più consistenti è il campo della canapa medicinale. Azioni come quelle della cannabis stanno riscuotendo un enorme interesse tra gli analisti e tra gli appassionati di trading.  

I prodotti a base di canapa sono in piena diffusione e gli scopi terapeutici per la quale viene utilizzata fanno lievitare il mercato in modo deciso e costante. Le aziende e i negozi che producono e vendono cannabis crescono quotidianamente e questo può farci capire quanto sia in espansione questo settore e quanto profitto si possa fare investendoci. Gli esperti dei mercati non hanno dubbi sul fatto che il mercato della cannabis sarà la sorpresa dei prossimi anni. Tra le società più interessanti in questo settore c’è Aphria, società canadese che è riuscita ad imporsi sul mercato ed incrementare il suo fatturato rendendo le sue azioni tra le più appetibili del mercato azionario.  

Per maggiori info: https://www.forextradingitalia.it  

Comunicato a cura di Img Solutions srl (info@imgwebsolutions.it)