Migranti, Alarm Phone: 91 persone in pericolo nel Mediterraneo

Gci

Roma, 9 feb. (askanews) - Novantuno persone fuggite dalla Libia sarebbero in "grave pericolo" nelle acque del Mediterraneo. A lanciare l'allarme è Alarm Phone che riferisce che "le persone a bordo ci hanno detto che stanno imbarcando acqua e che qualcuno è già caduto a mare". In un tweet si aggiunge: "abbiamo informato le autorità alle 4.24, ma nessuno ha preso sufficiente iniziativa. Hanno bisogno di aiuto immediato!".