Migranti, Alarm Phone: naufragio barcone a largo Libia, 90 a bordo

Bea

Roma, 27 ago. (askanews) - Alarm Phone, ong che monitora le rotte dei migranti nel Mediterraneo, afferma su Twitter che le autorità libiche l'hanno informata di aver trovato il relitto di un barcone che avrebbe trasportato circa 90 persone, molte delle quali sono annegate. Tuttavia, scrive Alarm phone sul social media, il numero delle vittime non è ancora chiaro.

L'ong aveva lanciato stamani l'allarme spiegando di essere stata contattata alle 3,30 di stanotte da una barca al largo della Libia, con a bordo circa 100 persone. "Partiti da Al Khums 3 ore prima, erano in grave pericolo, urlavano e piangevano, dicendo che alcuni di loro erano già morti" ha raccontato su Twitter Alarm Phone. (Segue)