##Migranti, Amendola: in Ue condizionare fondi a solidarietà -2-

Mos

Roma, 25 set. (askanews) - "Un controllo efficace delle frontiere esterne costituisce un prerequisito assoluto per garantire la sicurezza e il corretto funzionamento delle politiche dell'Unione. E in tale direzione, con il quadro finanziario pluriennale, l'Ue ha riconosciuto la necessità di dotarsi di una politica migratoria più strutturata e risorse sufficienti a finanziarla", ha ricordato Amendola.

"In questo senso, e qui sarà il lavoro del Parlamento e del governo, l'obiettivo è quello di condurre a unità le linee di finanziamento precedenti attraverso un nuovo strumento, chiamato in un acronimo inglese, NDICI, che è uno strumento per il vicinato, lo sviluppo e la cooperazione internazionale, previsto dalla proposta di regolamento presentata alla Commissione nel maggio 2018 nell'ambito del pacchetto per il quadro finanziario pluriennale", ha detto ancora il ministro. (Segue)