Migranti, Amnesty: rogo in centro Moria denuncia fallimento Ue -4-

Dmo/Red

Roma, 1 ott. (askanews) - La situazione dei minori è, a sua volta, drasticamente peggiorata. La morte di un afgano di 15 anni nella cosiddetta "zona sicura" del campo di Moria testimonia la fondamentale mancanza di sicurezza per le migliaia di minori costretti a vivere in quel centro.

All'inizio di settembre il governo greco ha annunciato l'inizio dei trasferimenti dei richiedenti asilo e dei rifugiati sulla terraferma. Questi trasferimenti, effettuati in cooperazione con l'Organizzazione internazionale delle migrazioni, si sono rivelati finora una serie di iniziative frammentarie. (Segue)